Le Ricette

Spaghetti alla Bottarga.

Lessare gli spaghetti al dente in acqua salata, scolarli e farli mantecare in un'ampia zuppiera con olio extravergine d'oliva ed abbondante bottarga grattuggiata piuttosto stagionata (color ambra intenso). Servire immediatamente con una spruzzata di bottarga su ciascun piatto.
Per una versione un pò più forte ma meno canonica, condire gli spaghetti con una salsina composta da olio, aglio tritato finemente e bottarga grattuggiata il tutto fatto andare in padella a fuoco vivo per pochi secondi. Servire con bottarga appena grattuggiata.
 

Linguine vongole e bottarga.

Far andare in padella larga con olio extravergine d'oliva un trito di prezzemolo ed aglio, non appena acquista colore versare le vongole ben lavate e spurgate e chiudere con un coperchio percè tirino fuori tutta la loro acqua per cinque minuti, terminare la cottura a fuoco vivace per altri 7/8 minuti. Lessare le linguine in abbondante acqua salata, scolarle al dente e versarle nella padella con le vongole mantecando per un paio di minuti, prima di servire spolverare con abbondante bottarga grattuggiata.
 

Insalata di carciofi e bottarga.

Semplicissima ed appetitosa un'insalata che unisce il profumo del mare al gusto di uno dei prodotti più saporiti della terra. Il carciofo sardo, gustosissimo e riconoscibile per le foglie che terminano con la spina, tagliato a julienne, la bottarga tagliata a fettine sottili, il tutto condito con olio extravergine d'oliva ed un pizzico di sale e pepe nero. Prima di servire lasciare marinare per almeno due o tre ore. Se non in stagione di carciofi si possono sostituire con il cuore del sedano tagliato a julienne.
Area Riservata
Carrello
0 prodotti
Tot. € 0,00